L’Eurosistema riprogramma l’avvio del sistema rinnovato per i pagamenti all’ingrosso

Informazioni

  Banche e intermediari finanziari


  BCE


  Comunicato stampa

In data 20 ottobre 2022, il Consiglio direttivo della Banca centrale europea (BCE) ha deciso di riprogrammare l’avvio del nuovo sistema di regolamento lordo in tempo reale (real-time gross settlement, RTGS) e il relativo modello di gestione della liquidità centrale, T2. Pertanto, la data di varo è stata posticipata di quattro mesi, dal 21 novembre 2022 a marzo 2023. La decisione, in seguito a una valutazione del Comitato per le infrastrutture di mercato della BCE, è stata determinata dalla necessità di concedere agli utenti più tempo per completare i rispettivi test in un ambiente stabile. La decisione, inoltre, ha tenuto conto della rilevanza e della natura sistemica del T2, soprattutto alla luce delle attuali condizioni geopolitiche e della volatilità dei mercati finanziari.

Benché gran parte degli utenti fossero pronti per la data di varo pianificata, alcuni altri non avrebbero completato i rispettivi controlli. I ritardi riscontrati dagli operatori di mercato sono stati dovuti anche alla temporanea indisponibilità dell’ambiente di test e a carenze iniziali nei software.

L’Eurosistema fornirà tutto il supporto necessario agli operatori di mercato durante i preparativi finali. Gli operatori di mercato che non hanno completato i rispettivi test con esito positivo sono invitati a concentrare tutti gli sforzi nel periodo aggiuntivo concesso.

La piattaforma consolidata unisce il sistema di RTGS e la piattaforma di regolamento dei titoli gestita dall’Eurosistema, contribuendo in tal modo ad armonizzare ulteriormente i mercati finanziari europei. Tale sistema combina inoltre gli aspetti tecnici e funzionali delle piattaforme TARGET2 e TARGET2-Securities, introducendo nuove caratteristiche comuni e ottimizzate. In aggiunta, il RTGS sostituirà il sistema TAREGT2 e ottimizzerà la gestione della liquidità in tutti i servizi TARGET. Quattro banche centrali (Deutsche Bundesbank, Banca d’Italia, Banque de France e Banco de España) agiscono come fornitori di servizi TARGET2, distribuendo il software e predisponendo l’ambiente di test per il progetto di consolidamento T2-T2S.



Pubblicato il 21/10/2022

 

Conosci già i nostri potenti software?