CONSULTAZIONE EBA SULLE NORME TECNICHE PER AIUTARE GLI ENTI CEDENTI A DETERMINARE IL VALORE DELL’ESPOSIZIONE DEL MARGINE POSITIVO SINTETICO DELLE CARTOLARIZZAZIONI

Informazioni

  Banche e intermediari finanziari


  EBA


  Documento di consultazione

In data 9 agosto 2022, l’Autorità bancaria europea (EBA) ha avviato una consultazione pubblica sul progetto di norme tecniche di regolamentazione (RTS) sulla determinazione da parte degli enti cedenti del valore dell’esposizione del margine positivo sintetico (SES) delle cartolarizzazioni. Il pacchetto per la ripresa dei mercati di capitali (CMRP) ha modificato alcuni aspetti del regolamento sui requisiti patrimoniali (CRR), che comprendono il trattamento preferenziale dei segmenti senior di cartolarizzazione semplici, trasparenti e standardizzate (STS). Ha anche introdotto una disposizione sulle modalità con cui determinare il valore dell’esposizione del SES delle cartolarizzazioni sintetiche. Le proposte contenute in questo documento di consultazione contribuiranno a introdurre un quadro prudenziale più sensibile ai rischi, nel campo delle cartolarizzazioni sintetiche. La consultazione è aperta fino al 14 ottobre 2022.

Il CMRP stabilisce un trattamento preferenziale per i segmenti senior mantenuti dagli enti cedenti delle cartolarizzazioni STS in bilancio, soggetto a determinate condizioni e basato sui requisiti qualitativi stabiliti per queste operazioni nel regolamento sulle cartolarizzazioni. Questa riduzione dei requisiti di capitale è integrata da un requisito patrimoniale relativo al SES, in considerazione delle problematiche che potrebbero insorgere a causa della possibilità di arbitraggio normativo.

Le opportunità di arbitraggio possono verificarsi quando un ente cedente fornisce supporto del credito alle posizioni in cartolarizzazioni detenute dai fornitori della protezione, stabilendo contrattualmente importi a copertura delle perdite delle esposizioni cartolarizzazione nel corso della durata dell’operazione. Questi importi, che vincolano il bilancio dell’ente cedente in modo simili alle garanzie di tipo personale, in precedente non erano ponderati al rischio.

Il documento di consultazione specifica ulteriormente le modalità con cui gli enti cedenti determinano il valore dell’esposizione del SES, tenendo conto delle pertinenti perdite attese che deve coprire. Nello specifico, ci si concentra sul valore dell’esposizione del SES di periodi futuri.

Il modulo “REN+” della suite TigreArm permette di consultare il documento originale in lingua inglese e la sua traduzione in italiano.



Pubblicato il 9/8/2022

 

Conosci già i nostri potenti software?