Aggiornamento delle integrazioni alle disposizioni del bilancio bancario e degli altri intermediari IFRS

Informazioni

  Banche e intermediari finanziari


  Comunicazione

In data 21 dicembre, sono state aggiornate le integrazioni alle disposizioni del bilancio bancario e degli altri intermediari IFRS per fornire al mercato informazioni sugli effetti che il COVID-19 e le misure di sostegno all’economia hanno prodotto sulle strategie, gli obiettivi e le politiche di gestione dei rischi, nonché sulla situazione economico-patrimoniale degli intermediari.

Con tale aggiornamento, è stato tenuto conto dell’evoluzione della normativa comunitaria in materia di trattamento delle moratorie, degli aggiornamenti alle circolari segnaletiche e di bilancio e delle modifiche all’IFRS 16 “Leasing” connesse al Covid-19.

I nuovi aggiornamenti si applicano a partire dai bilanci chiusi o in corso al 31 dicembre 2021. I dati comparativi vanno presentati applicando anche ai dati dell’anno precedente (T-1) le istruzioni di compilazione e le modalità di rappresentazione tabellare inclusi con tale integrazione.

In relazione alla natura temporanea dell’emergenza da COVID-19 e delle misure di sostegno, le integrazioni alle disposizioni del bilancio bancario e degli altri intermediari IFRS ad esse connesse restano in vigore fino a diversa comunicazione da parte della Banca d’Italia.

Anche tali ambiti verranno gestiti nelle nostre attività di consulenza.



Pubblicato il 21/12/2021

 

Conosci già i nostri potenti software?